Il Team

Marco Patrignani - Presidente

MARCO PATRIGNANI nasce a Roma nel 1967 sotto il segno della bilancia.

Dopo le scuole superiori e un biennio di marketing e comunicazione  presso il Centro studi comunicazione di Enrico Cogno, svolge il Master Of Business Administration, che lo porterà alla laurea internazionale nel 1991 presso il Campus Europeo (Lugano) della Jolla University di San Diego.

Autore e produttore musicale, nel 1996 acquisisce gli storici Forum Studios, creati alla fine degli anni ‘60 da Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Luis Bacalov e Piero Piccioni , tempio mondiale della musica per il cinema, all’interno dei quali crea un nuovo modello di villaggio musicale (Forum Music Village) che porta i rinomati studi allo stato dell’arte, a servizio di artisti , produttori e registi di fama mondiale.

 

Tra il 1996 e il 2004 produce 7 partecipazioni al Festival di Sanremo, la vendita di oltre 1.000.000 di dischi (Massimo di Cataldo, Daniele Groff, Anna Oxa) che

Le sue produzioni musicali  realizzano oltre un milione di copie  di vendute e lo portano a collaborare con importanti artisti del panorama italiano ed internazionali tra quali: Ennio Morricone, Nicola Piovani, Noa, Youssou N’Dour, Morrissey e Quincy Jones.

 

Presidente e fondatore dell’ Orchestra Italiana del Cinema , il primo ensemble sinfonico italiano dedicato esclusivamente all’interpretazione di colonne sonore in Italia e nel mondo che dalla sua costituzione nel 2009 si è esibita nei principali teatri italiani ed internazionali

Produttore musicale della versione italiana del capolavoro di animazione “ Il principe d’egitto” ( 2008)

Direttore associato di Img Artists ( 2012-2015)

Produttore dell’inno dell’“Anno della Cultura Italiana negli Usa 2013”, composto dal premio Oscar  Nicola Piovani.

Dal 2015 inizia una importante collaborazione con Justin Freer e Cineconcerts, portando per la prima volta in italia la serie Harry Potter in Concert in collaborazione con Warner Bros , con  14 show sold-out tra Roma e Milano tra il 2015 e il 2017  e un tour in Cina.

 

Produttore del cineconcerto “Il Gladiatore in Concerto”  Colosseo 6 giugno 2018 e Circo Massimo 8 e 9 giugno 2018 con la presenza straordinaria del Premio Oscar Russel Crowe e della cantante solista Golden Globe Lisa Gerrard.

 

Award:

Premio internazionale “Leone d’oro alla Carriera 2006” , rilasciatodall’associazione culturale e internazionale “Mario Del Monaco” per l’iniziativa Note per la ricerca perTelethon.

Daniele Belardinelli - Direttore Musicale

Daniele Belardinelli è nato a Camerino e ha compiuto gli studi di direzione d’orchestra, composizione, strumentazione per banda e pianoforte presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro.

Dopo aver vinto numerosi concorsi internazionali come pianista e compositore, tiene concerti presso istituzioni concertistiche come la Gioventù Musicale Italiana e l’Accademia Filarmonica Romana.

Dedicatosi alla direzione d’orchestra, prima come maestro sostituto al Rossini Opera Festival, successivamente come maestro di sala allo Sferisterio di Macerata, il debutto di Daniele Belardinelli ha luogo al Teatro Filarmonico di Verona con il balletto Dylan Dog del M° Marco Tutino cui fa seguito una collaborazione con l’Orchestra Filarmonica di Verona per tre produzioni di musica contemporanea.

Dal 1998 diventa stretto collaboratore del M° Stefan Anton Reck e prepara per lui Seconda, Quinta e Sesta sinfonia e i Kindertotenlieder di G. Mahler, Erwartung, Moses und Aron e A survivor of Warsaw di A. Schönberg, Der Freischütz di C.M von Weber, La Voix Humaine di F. Poulenc, Les Contes d’Hoffmann di J. Offenbach, La Tetralogia di R. Wagner, Lulu di A. Berg, Salome di Strauss, Aida di Verdi e Norma di Bellini.

Nel 1999 collabora come assistente musicale del M° Donato Renzetti per l’opera in prima esecuzione assoluta del M° Giorgio Battistelli Giacomo mio, Salviamoci e del M° Roberto De Simone per l’inaugurazione del Teatro San Carlo con l’opera Eleonora che lo mette in luce procurandogli un incarico di collaborazione con il Teatro S. Carlo di Napoli mentre alla fine dell’anno è assistente ospite del M° Claudio Abbado e la Gustav Mahler Jugendorchester per la Settima Sinfonia di Mahler.

Come assistente musicale del M° Giuseppe Sinopoli collabora alle manifestazioni musicali d’apertura del Giubileo del 2000 a Roma con la Nona Sinfonia di Beethoven.
In occasione del Festival di Pasqua a Lucerna ricopre il medesimo ruolo con il M° Stefan Anton Reck e il M° Seji Ozawa per poi proseguire nella tournée estiva a Bolzano, Aix en Provence, Parigi, Londra, Berlino, della Gustav Mahler Jugendorchester come assistente del M° Pierre Boulez.

Alla fine del 2000 viene nominato dallo stesso M° Stefan Anton Reck suo assistente presso il Teatro Massimo di Palermo, ruolo che ricoprirà fino al 2003.

Fino al 2006 continuerà ad affiancare, oltre ai suoi numerosi impegni artistici, il M° Stefan Reck nei teatri di Trieste, Venezia, Torino, Bilbao, Tel Aviv, Strasburgo, Colonia, Lipsia, Dresda, Monaco, Berlino, Tokyo e Los Angeles.

Nel 2001 è invitato dal M° Claudio Abbado e i Berliner Philharmoniker come assistente musicale per il Concerto di Capodanno alla Philharmonie di Berlino.

Ha diretto le orchestre delle maggiori istituzioni musicali, fra quali il Teatro dell’Opera di Praga, Teatro Massimo di Palermo, l’Ente Lirico Arena di Verona, Macerata Opera.

In questi teatri alterna con particolare interesse il repertorio sinfonico, allargando la sua collaborazione con orchestre come l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, l’Orchestra di Roma e del Lazio, l’Orchestra del Teatro Verdi di Trieste, l’Orchestra della Radio di Bratislava, e l’Orchestra National de France.

La discografia di Daniele Belardinelli comprende Dylan Dog del M° Tutino, brani di musica contemporanea al festival Futuri Prima Verona 2000, Il concerto dell’Albatro, voce recitante Arnoldo Foà, Pierino e il Lupo voce recitante Luigi Maio.

Dal 1° al 4 Gennaio 2003 ha diretto l’Orchestra di Roma e del Lazio per la prima volta in tournée in Ungheria.

Il 25 e 26 Gennaio 2003 ha diretto due riprese della Jeanne d’Arc au Bucher di A. Honegger, opera che ha inaugurato la stagione 2003 del Teatro Massimo, riscuotendo un grande successo di pubblico e di critica.

Il 18 Luglio 2003 ha inaugurato Macerata Opera Festival con Il Cimarròn di H.W.Henze definito dalla critica nazionale “un successo trionfale”.

Nel 2004 dirige lʼopera “Princessin Brambilla” di Walter Braunfels al Wexford Opera Festival alla guida dellʼOrchestra Filarmonica di Kracovia. (Opera in CD distribuito dalla Naxsos). Nello stesso anno viene invitato dalla Japan Opera Foundation per “Il Campiello” di Wolf-Ferrari con Tokyo City Philharmonic Orchestra al New National Theatre di Tokyo.
Ritorna a Tokyo nel 2006 con “La Traviata” alla guida della Tokyo Philharmonik Orchestra al Bunkamura Orchardhall.
Nel 2005 dirige “Il viaggio a Reims” al Rossini Opera Festival con lʼOrchestra del Teatro Comunale di Bologna. Nel 2006 è di nuovo alla guida dellʼOrchestra Rossini per un concerto lirico con musiche di Rossini e Mozart.
Ne 2007 ha diretto Rigoletto al Teatro Wileki di Varsavia ottenendo un grande successo personale L’opera è stata ripresa nel 2008
Dal 2010 è Direttore Musicale dell’Orchestra Italiana del Cinema OIC, con sede al Forum Village di Roma, con cui ha registrato diverse colonne. Il 21 Giugno ha diretto al Campidoglio di Roma un concerto di colonne sonore del Neorealismo.
Ad aprile 2011 lʼOrchestra Italiana del Cinema si è esibita a conclusione della cerimonia dʼinaugurazione della prima edizione di Pechino cinema festival trasmessa dal prestigioso National Center for The Performing Arts (NCPA). La formazione composta da 82 giovani professori dʼorchestra diretta dal Maestro Daniele Belardinelli ha interpretato
alcune tra le più celebri colonne sonore che ha poi riproposto il 26 e 27 aprile in un suggestivo doppio concerto sinfonico-visuale nella storica cornice della Great Hall of The People (sede del parlamento cinese) in Piazza Tiananmen. Lʼevento è stato diffuso e replicato sulla televisione di Stato CCTV con una audience di oltre 100 milioni di telespettatori.
Attualmente insegna direzione d’orchestra al Conservatorio Duni di Matera.

Jason Piccioni - Consigliere Artistico

Sezione vuota. Modifica pagina per aggiungere contenuto qui.

Roberto Volpe - Responsabile Relazioni Esterne

Nasce a Roma nel 1954. Acquisisce esperienze in diversi settori; direzione commerciale e responsabile dei rapporti con aziende nel settore della comunicazione e della grande distribuzione.

Curatore di eventi artistici e sportivi nazionali, internazionali ed istituzionali con una particolare attenzione ai temi sociali.

Consulente editoriale  nel settore della promozione turistica della capitale.

Autore e produttore indipendente nel campo musicale. 

Socio fondatore dell’Associazione Culturale Orchestra Italiana del Cinema, dove  ricopre attualmente il ruolo di responsabile delle relazioni esterne. 

David Barsotti - Responsabile Produzione

Nato a Roma nel 77. Si diploma in “Pianoforte” al Conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina sotto la guida del M° Carmela Pistillo. Continua gli studi musicali con Pierpaolo Principato ( in piano Jazz ) al Saint Louis College of Music dove consegue anche il diploma di Composizione e Musica da Film studiando con il M° Gianluca Podio, M° Ferdinando Nazzaro e il M° Adriano Melchiorre.
 
Desideroso di approfondire anche gli aspetti economici e gestionali dello spettacolo dal vivo si laurea in Economia e Commercio ( indirizzo: Aziendale) presso l’ Università degli Studi “Roma Tre”. studiando tra gli altri con il prof Fabio Mastrangelo e Marco Causi relatore della sua tesi sperimentale dedicata alle “Prospettive di sviluppo dell’Industria musicale nell’ambito del Commercio Elettronico” proprio negli anni di esordio on-line della piattaforma iTunes.
Dopo la laurea, Consegue il Master Universitario di I livello in “Management, Marketing e Comunicazione della Musica”nel  2005, presso l’ Università degli Studi “La Sapienza” di Roma.
 
Nel 2006 inizia la sua collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, all’ Auditorium Parco della Musica di Roma, dove lavora per 8 anni nel settore Direzione Artistica a stretto contatto con Gaston Fournier Facio e in seguito Mauro Bucarelli e Umberto Nicoletti Altimari.
 
Nel 2013 inizia la sia attività da libero professionista dedicandosi alla attività di booking artistico musicale e  consulenza per alcuni Festival ed eventi aziendali. Nello stesso anno inizia la collaborazione con l’Orchestra Italiana del Cinema, il Forum Music Village Studios e il suo presidente Marco Patrignani.
 
Tra i lavori svolti con l’Orchestra Italiana del Cinema dal 2013  :
Beyond La Dolce Vita (PRIMA U.S.A. Los Angeles, 2013);
il CineConcerto : La Febbre dell’Oro di Charlie Chaplin (Roma, 2016);
il CineConcerto : Harry Potter e la Pietra Filosofale (Roma 2016 Auditorium della Conciliazione; Milano, Teatro degli Arcimboldi; Napoli 2017,  Arena Flegrea);
il CineConcerto : Harry Potter e la Camera dei Segreti ( 2017 Auditorium della Conciliazione, Roma; Teatro degli Arcimboldi, Milano);
CHINA TOUR 2017 – CineConcerto : Harry Potter and the Philosopher‘s Stone – (Shanghai Culture Square, Nainjing Performing Center, 2017).
Tour in Cina  con Gilda Buttà (piano) e Luca Pincini ( cello) per il Film Piano Concert in 10 città
CHINA TOUR 2018 – CineConcerto: Harry Potter and the Philosopher‘s Stone + Harry Potter and the Chamber of Secrets ( Guangzhou, Shanghai, Beijing, Xiamen, Xi’an )
 
Concerto di DAVE GRUSIN & LEE RItenour all’interno degli studi @Forum Village 
CineConcerto: Il GLADIATORE in concerto
COLOSSEO 6 giugno 2018  e  CIRCO MASSIMO 8,9 giugno 2018.